Estate 2020: catamarani, treni e Angela da Mondello

Condividi con :
Share

Cosa fare in questa strana estate 2020? Tutti abbiamo sognato i Faraglioni e David Gandy, ma per molti di noi la cosa più simile ad una gita in barca è stato un pomeriggio in pedalò ad Ostia Beach. L’odore chimico di cocco delle creme solari, il viso leggermente ustionato dal sole, il garrito dei gabbiani interrotto solo da una lontana ed esotica voce partenopea che urla “COCCO BEEEELLO!”, il dolce cullare delle onde, e un piede tenuto fuori dalla verace imbarcazione che viene sfiorato da fazzoletti e preservativi che galleggiano a pelo d’acqua… Aaah! Pura poesia!

Ma oggi non è più tempo di sognare! Basta pedalò! L’estate 2020 è l’anno delle vacanze in barca!

Il portale di noleggio Click&Boat ha dichiarato di aver registrato un incremento di prenotazioni del 34% rispetto a luglio dello scorso anno. Sembra che agli italiani, in fondo, in fondo, sia piaciuto il distanziamento fisico!

La barca in effetti è un mezzo sicuro, dal punto di vista sanitario, per passare l’estate. È completamente igienizzabile, ti porta lontano dai luoghi affollati della movida, e se prenotate con i vostri conviventi non dovrete rispettare neanche le norme di distanziamento fisico! E allora diciamolo tutti in coro: “Non ce n’è Coviddi!”.

Ma una vacanza in barca quanto costa? Ce la possiamo permettere tutti? I prezzi sono molto competitivi. Come riportato da un articolo di Wired: l’agenzia di noleggio Sailogy ha stimato che una vacanza in costiera Amalfitana, nella prima settimana di agosto, per quattro persone, verrebbe circa 3300 €, contro i 2320 € di una in barca! Imbarcazione batte Hotel!

Ora resta solo un dubbio è inclusa anche la polizza skipper gnocco?

Estate 2020, articolo scritto da Penne in Salsa Gaia, illustrazione ragazzo sulla barca

E per chi non ama la barca? In questa estate 2020 c’è il treno! E non fate gli snob! Il treno non è più uno “sposta poveri”! Anzi, è un ottimo modo per viaggiare nella penisola a bassissimo impatto ambientale. Non ce n’è coviddi, ma neanche CO2!

I treni sono molto comodi, rispetto alla macchina, perché ti consentono di arrivare direttamente nel centro delle più importanti città d’arte, in barba a tutte le ZTL. Sono completamente igienizzabili e ti consentono di ammirare gli imperdibili panorami italiani lungo il tragitto. Inoltre, sui treni possono salire anche i vostri amici a quattro zampe. No! Non intendo la vostra amicah un po’ mignottah, mi riferisco ai vostri animali domestici, quelli che avete adottato durante il lockdown per uscire a fare le passeggiate impunemente.

Nell’estate 2020, secondo Federalberghi a causa della confusione per le misure anticovid, circa 27 milioni di italiani trascorreranno le vacanze nella penisola, e secondo i dati del MIBACT sono stati erogati bonus vacanze per un valore di un milione di euro. Se ancora non avete fatto la richiesta muovetevi! Basta scaricare un’app e accedere con il vostro SPID.

Per quanto ne sappiamo il bonus non può essere speso nelle saune, ma se cercate bene, sicuramente troverete qualche albergo che fa al caso vostro. Sennò, potete spenderlo affittando un appartamento nel vostro luogo di villeggiatura preferito!

Estate 2020, articolo scritto da Penne in Salsa Gaia, illustrazione ragazzo in top e costume mare

Invece, per quelli più pessimisti che non credono in questa estate 2020 e temono un ritorno improvviso del lockdown, esiste anche la possibilità di fare viaggi brevi nel weekend. Infatti, Trenitalia ha creato delle offerte che ti consentono di viaggiare illimitatamente sui treni regionali dalle 12 di venerdì alle 12 di lunedì. Non perdere questa occasione per gustarti le prelibatezze dei territori vicino casa tua, e magari di incontrare finalmente XXL 25 che hai conosciuto quattro anni fa su Grindr e che vive a 75 km da te.

Se poi siete insofferenti all’uso della mascherina ma volete comunque evitare assembramenti, la soluzione migliore è il campeggio. In Italia esistono tantissimi parchi nazionali e regionali dove ci sono strutture attrezzate per accogliere i campeggisti. E se non sapeste come impegnare il tempo trovandovi immersi nella natura, lontani dalle onde del 5G, vi consigliamo di fare un salto nella nostra pagina Instagram (Penne in salsa gaia) dove trovate diversi post sul naturismo e il sesso outdoor!

Beh, noi vi abbiamo detto tutto quello che vi serve per organizzare la vostra vacanza in salsa gaia, adesso tocca a voi! Che sia in barca, treno o tenda ricorda che “L’unica regola del viaggio è: non tornare come sei partito. Torna diverso”. Io, ad esempio, l’anno scorso sono tornato con le piattole.

Estate 2020, articolo scritto da Penne in Salsa Gaia, illustrazione ragazzo con il ghiacciolo nel costume

Leggi gli articoli di Penne in Salsa Gaia : CLICCA QUI

Condividi con :
Share
Etichettato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *