Romantico e raffinato erotismo – Intervista a Frida Castelli

Condividi con :
Share

“Credo che alle persone piaccia quello che faccio perché riescono ad immedesimarsi. Racconto una storia semplice, descrivo sentimenti reali, solitudini e desideri che provo in prima persona ma che sono comuni a molti.” Frida Castelli

Ha scelto di rimanere anonima, senza volto, senza un vero nome e questo non fa altro che stuzzicare ancor di più la curiosità nei confronti di una delle più seguite e amate illustratrici del momento.
I suoi disegni sono un messaggio d’amore e un inno alla passione.
Un romantico quanto raffinato erotismo, un elegante viaggio illustrato attraverso gli umori, i desideri, le voglie e i pensieri di una donna che ama.
I lavori di Frida Castelli sono a tratti malinconici e sempre intimi .
Mette se stessa in ogni linea, in ogni sfumatura di colore. Si avverte la presenza-assenza di ciò che ama, della sua linfa creativa.
La carica erotica in ogni suo disegno è immensa, ma la chiave di lettura cambia dopo aver letto i versi che accompagnano ciascun opera.
Le frasi che arricchiscono i disegni, infatti, ti fanno entrare nel mondo reale di Frida. Non sono un corollario, ma sono parte fondamentale per la lettura del disegno stesso.
Frida ti fa amare l’amore come poche persone al mondo riescono a fare e ti fa innamorare di lei nonostante nessuno sa chi sia.
Per conoscerla un pochino di più non vi resta che ammirare i suoi disegni e leggere l’intervista che segue, buona lettura.

frida castelli, intervista, arte erotica, illustrazioni, erotismo, t-squirt
Frida Castelli

Domanda.Frida sei una delle illustratrici più apprezzate del momento, quando è nata in te la passione del disegno e quando nello specifico hai iniziato a realizzare disegni erotici?
Risposta.Disegno da sempre, ma non l’ho mai fatto in modo costante e continuativo fino all’anno scorso, quando ho cominciato questa avventura. Io non li definirei disegni erotici, li chiamerei piuttosto “eromantici”, se mi è concesso usare un neologismo. Racconto una storia d’amore, l’erotismo è solo una piccola parte del racconto.

frida castelli, intervista, arte erotica, illustrazioni, erotismo, t-squirt
Quella notte volevo solo rimediare al caldo e alla tua stanchezza, così ho temperato il clima di giugno per disegnare un letto comodo dove tu potessi riposare. ©Frida Castelli

 

D.I tuoi disegni sono impreziositi da poesie, o come le descrivi tu “frasi scritte molto istintivamente”. Quanto c’è di istintivo nei tuoi disegni e quanto di razionale?
R.L’istinto guida la prima fase del disegno e dei testi. La ragione subentra quando devo scegliere gli aggettivi, per esempio, o i colori. Mi piace anche quando il risultato appare imperfetto, impreciso, naturale. Non amo le sofisticazioni e spesso l’approssimazione che emerge in certi lavori è figlia del modo in cui vivo e vedo le cose.

frida castelli, intervista, arte erotica, illustrazioni, erotismo, t-squirt
Vuoi vedere una supernova? Toccami. ©Frida Castelli

D.Alcuni dei tuoi disegni rappresentano momenti della quotidianità e anche in questo caso il tuo pensiero è rivolto verso l’uomo che ami, come si denota dalle poesie in didascalia. Pensi che il rapporto a distanza con il tuo uomo possa in qualche modo essere da stimolo alla tua verve creativa?
R.Non è solo da stimolo, è l’unico motivo per cui ho iniziato a disegnare serialmente. Diciamo che se lui fosse sempre qui con me impiegherei diversamente il mio tempo! I disegni sono una dichiarazione d’amore quotidiana che accorcia il senso di lontananza.

 

D.La carica erotica e sensuale nei tuoi disegni è uno degli aspetti più caratterizzanti. Mai volgari, anche quanto descrivi le situazioni più intime le tue illustrazioni sono sempre raffinate. Ma cos’è l’erotismo per Frida Castelli?
R.Sono contenta che i miei disegni vengano percepiti nel modo corretto. Non riesco a dare una definizione di erotismo, ma credo che sia molto simile alla sensazione che si prova quando ci si trova esattamente a 3 centimetri da un bacio.

frida castelli, intervista, arte erotica, illustrazioni, erotismo, t-squirt
Ultimo tango a Firenze e baci carnivori. ©Frida Castelli

D.L’uso del colore e il tratto delle linee rendono unici i tuoi disegni, li rendono subito riconoscibili. C’è un motivo particolare per cui hai scelto di seguire questo stile? C’è qualche illustratore o illustratrice a cui ti ispiri o che semplicemente segui?
R.Non c’è un motivo particolare, disegno semplicemente nel modo che mi riesce meglio, senza dare particolare importanza alla ricerca dello stile.
Su Instagram ho conosciuto moltissimi artisti che stimo particolarmente. Non mi va di fare nomi, ma in generale mi piacciono le persone che sanno raccontare una storia.

 

D.Sei seguitissima su Instagram, con ben 110k followers, un numero impressionante se pensiamo al poco tempo trascorso dal tuo primo disegno postato sui social.
Cosa pensi che attragga dei tuoi disegni? E qual è il complimento più bello che hai ricevuto in questi anni?
R.Credo che alle persone piaccia quello che faccio perché riescono ad immedesimarsi. Racconto una storia semplice, descrivo sentimenti reali, solitudini e desideri che provo in prima persona ma che sono comuni a molti.
I complimenti più belli sono sicuramente quelli che ricevo dalle persone che mi confidano di aver trovato nei miei disegni riferimenti, spesso incredibilmente precisi, alle loro storie d’amore o a situazioni della loro quotidianità.

frida castelli, intervista, arte erotica, illustrazioni, erotismo, t-squirt
Lascia che i tuoi baci spieghino all’inverno cosa sono i brividi. ©Frida Castelli

D.Per il futuro, Frida Castelli, che progetti ha? Cosa ti auguri per te stessa al di fuori della vita artistica?
R.Vorrei continuare a disegnare e scrivere. E mi auguro di avere un po’ più di tempo da dedicare alle persone che amo.

frida castelli, intervista, arte erotica, illustrazioni, erotismo, t-squirt
Tu mi distruggerai. ©Frida Castelli

D.Ti ringraziamo per il tempo che ci hai concesso e per i sogni che ci regali con ogni tua creazione. Tutti noi abbiamo necessità di amore, ma di quello reale, quello che ti fa battere il cuore, quello passionale, insomma l’amore che in maniera sublime descrivi con i tuoi disegni
Un ultima domanda, prima di salutarci. Non vogliamo sapere il tuo nome, nemmeno la tua provenienza, ma semplicemente, chi è Frida Castelli al di fuori delle sue illustrazioni?
R.Questi sono davvero dei gran bei complimenti! Ti ringrazio di cuore. Chi sono nella vita reale?
Sono una persona serena, riservata e senza grilli per la testa.

 

Contatti
Sito: fridacastelli.com
Instagram: instagram.com/fridacastelli
Facebook: facebook.com/castellifrida
Tumblr: fridacastelli.tumblr.com

QUEEF Magazine

Newsletter

Riceverai tutti i nostri articoli, interviste e le nostre esclusive gallerie degli artisti prima di tutti.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Condividi con :
Share
Etichettato , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *