ossì

Ossì, una fanzine pop e fresca, per riscrivere l’idea di giornaletto porno.

Ossì, con l’accento sulla i, è una fanzine erotica.
È autoprodotta, è tutta al femminile (per ora), è esplicita e curata.

La spinta a crearla è nata un po’ dalla constatazione che non c’è molto spazio per la narrativa
erotica che voglia avere anche una dimensione di invenzione letteraria, che porti avanti una
sua idea di scrittura, trama e personaggi, pur risultando volutamente eccitante, a prescindere
dai temi e dal tipo di sessualità trattate.
Il concept della rivista è molto semplice, come recita la description: “in ogni numero, un
racconto zozzo da mondi che speriamo esistano davvero e le foto sexy scattate da qualcuno
che vorresti ti conoscesse.”
Per quanto riguarda il mood, la voglia è di creare un giornaletto un po’ porno, pop e fresco.
Anche il nome della testata nasce in questa ottica, è di fatto semplice una trascrizione
onomatopeica di oh sì!, classica espressione da sesso; facile e diretto.

Il progetto è piccolo ma curato, Ossì verrà infatti stampata in un numero limitato di copie, 250
in tutto, ognuna numerata a mano.

Clicca qui per leggere la nostra intervista ad Alice Scornajenchi, ideatrice del progetto.